Questa informativa sull'utilizzo dei cookie sul sito www.vovinamilano.it è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003).

Il Vovinam Viet Vo Dao

Logo ufficiale VOVINAM VIET VO DAOVOVINAM= ARTE MARZIALE DEL VIETNAM

VIET VO DAO= VIA DELL'ARTE MARZIALE VIETNAMITA

Il suo motto: ESSERE FORTI PER ESSERE UTILI

Fondata nel 1938 dal Gran Maestro Nguyen Loc nella città  di Ha Noi, in Vietnam

I maestri Le Sang e Nguyen Loc nel 1957Vovinam Viet Vo Dao, due parole distinte che insieme completano il significato di questa arte marziale.

VOVINAM: la contrazione delle tre parole Vo Viet Nam, arte marziale del Vietnam. E' la traduzione dei tre ideogrammi di origine cinese che potete vedere qui a sinistra. La parola Vovinam rappresenta l'arte marziale sotto l'aspetto più fisico della pratica. Vovinam Significa Arte Marziale del Vietnam, nel senso della pratica fisica.

L'abbraviazione VOVINAM deriva dal fatto che in Vietnam per indicare qualsiasi cosa che rappresenti il paese viene contratta e trasformata in VINA oppure VINAM, che per l'appunto sta ad indicare il VIETNAM.

VIET VO DAO: significa la via dell'arte marziale vietnamita, nel senso più filosofico della pratica dell'arte marziale. L'ideogramma è molto simile a quello precedente poiché vi è presente il primo dei due che rappresentano il Viet Nam, quello dell'arte marziale - il VO - e quello che da  il significato alla parola, la via intesa come via spirituale - il DAO, e lo potete vedere nelle immagini sotto.

Il DAO (lo conosciamo già in altre lingue, Tao in cinese, Do in giapponese) segue il principio dell' AM/DUONG (yin/yang in cinese), l'equilibrio tra il negativo e il positivo ed è ciò che sta alla base di tutte le filosofie orientali, per questo compare anche nello stemma del VVD.

Le due parole Vovinam Viet Vo Dao quindi non vanno divise e non andrebbero associate a nessun altra arte marziale perché non esiste in realtà  Viet Vo Dao che non sia Vovinam e non esiste Viet Vo Dao che si pratichi con una divisa (Vo Phuc, in vietnamita) diversa da quella azzurra. In Vietnam per identificare la nostra scuola viene tradizionalmente utilizzata sempre solo la parola VOVINAM, la parola Viet Vo Dao non è mai utilizzata da sola, anche perché non sarebbe completa. In Europa, ma soprattutto in Italia la parola VIET VO DAO è spesso associata anche ad altre discipline con origini vietnamite, che in realtà  in Vietnam vengono rappresentate con il loro nome originale della scuola alla quale appartengono e unite sotto il termine VO CO TRUYEN VIETNAM, che è una Federazione che raggruppa le Arti Marziali Tradizionali del Vietnam, di cui il Vovinam non fa parte.

 

Il M° Patriarca continuò l'opera di diffusione del Maestro Fondatore e, nonostante la guerra, promosse e sviluppò il Vovinam Viet Vo Dao in tutto il Vietnam. La sua opera divulgatrice, anche grazie ad un gran numero di capaci praticanti, si estese gradatamente agli altri Paesi e attualmente il Vovinam Viet Vo Dao è l'arte marziale vietnamita più praticata al mondo.

Al Gran Maestro Le Sang si deve forse la maggior parte del programma di Vovinam che attualmente si lavora. Il Maestro già  quando il Maestro Nguyen Loc era vivo aveva insieme a lui apportato notevoli modifiche alla disciplina, ma alla sua morte molte cose cambiarono, diventò molto più Arte Marziale e meno arte da combattimento, la maggior parte dei Quyen appartengono all'era del Maestro Le Sang, come tutti i principi che il Vovinam VVD segue.

Il Gran Maestro Le Sang introdusse la filosofia, e con questa il nome VIET VO DAO..la via dell'arte marziale vietnamita, mettendo in risalto il lato più filosofico e portandolo avanti parallelamente al programma di Vovinam, così la scelta del nome VOVINAM VIET VO DAO.